Gli inconvenienti delle lenti a contatto

Consigli per gli utilizzatori di lenti a contatto

Studi internazionali dimostrano che gli utilizzatori di lenti a contatto danno importanza innanzitutto al comfort, alla qualità del visus e alla facilità di utilizzo. Molti inconvenienti possono essere evitati seguendo i consigli del vostro ottico. Ecco le cose importanti da fare e soprattutto… da non fare!

I consigli di 1000Lenti.it per gli utilizzatori di lenti a contatto.

Di seguito: Cosa da fare e da non fare nell’utilizzo delle lenti a contatto:

  • Lavarsi le mani prima di maneggirare le lenti a contatto; non conservatele in bagno. L’igiene innanzitutt0!
  • Seguite alla lettera le istruzioni del produttore e del vostro contattologo.
  • Utilizzatele in modo proprio e non oltrepassate mai la durata di utilizzo consigliata (giornaliere, quindicinali, mensili).
  • Sostituite il portalenti ogni due mesi, Una volta aperta, la soluzione di mantenimento ha una durata simile. Se ne avanza, gettatela.
  • Sostituite la soluzione di mantenimento ogni giorno e pulite il portalenti. Non utilizzate mai acqua di rubinetto per evitare depositi di calcare sulle lenti a contatto e sul portalenti. La saliva (salve casi di estrema emergenza) è ovviamente fuori questione!
  • Controllate le date di scadenza delle lenti a contatto.
  • Chiudete con cura i flaconi di soluzione di mantenimento
  • Non toccate mai il beccuccio di fuoriuscita della soluzione, affinchè non si contamini.
  • Non travasate mai il liquido di mantenimento dentro un altro contenitore.
  • Controllate la lente a contatto prioma di indossarla. E’ pulita? Ci sono tagli? E’ deformata?
  • Verificate voi stessi la salute dei vostri occhi. Il visus è ancora buono? Le lenti a contatto sono ancora confortevoli? In caso di dubbio contattate il vostro oftalmologo per dei consigli medici. In caso di irritazione, occhi rossi, sensazione di bruciore, ecc…togliete le lenti a contatto e contattate il vostro specialista.
  • Fate una visita oculistica almeno una volta all’anno ed una visita dall’oftalmologo almeno ogni 5 anni (A meno che il vostro ottico non vi consigli visite più frequenti).
  • Non scambiate mai lei vostre lenti a contatto con un amico/conoscente.

Share:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn

Sommario